header

index

Sistemi a Gas Inerti

scheda

prodotti

Caratteristiche


L’azoto (IG100), come l’Argon, è un gas puro al 100%. Basta pensare che è per il 78% il principale componente dell’aria che respiriamo quotidianamente.

I sistemi IG100, durante la scarica, non generano spiacevoli nebbie e depositi di scarico pericolosi che chi occupa le aree protette da tali sistemi di spegnimento.

Tutti gli impianti di spegnimento sono progettati, e installati, in accordo con gli standard Nazionali e sono riconosciuti da ISO 14520-13, UNI EN 15004-8, NFPA 2001, EPA, VdS.

Inoltre, rispetto a tutti gli altri gas inerti, i l’estinguente IG100 è il più economico grazie alla sua elevata presenza in natura.

gallery

Caratteristiche


L’argon (IG01), così come l’Azoto, è un gas naturale presente nella nostra atmosfera, pertanto non è nocivo per la nostra salute.


Grazie al suo alto coefficiente di comprimibilità, i sistemi di spegnimento con IG01 sono consigliati nelle aree dove l’area di stoccaggio bombole è molto limitata.


I sistemi IG01, durante la scarica, non generano spiacevoli nebbie e depositi di scarico pericolosi che chi occupa le aree protette da tali sistemi di spegnimento.


Tutti gli impianti di spegnimento sono progettati, e installati, in accordo con gli standard Nazionali e sono riconosciuti da ISO 14520-13, UNI EN 15004-8, NFPA 2001, EPA, VdS.

gallery

Caratteristiche


L’IG55 è una miscela di gas inerti composta per il 50% da Argon e il 50% da Azoto.


È tra i gas atti allo spegnimento più diffusi e forniti grazie alla sua grande versatilità d’impianto.

I sistemi IG55, durante la scarica, non generano spiacevoli nebbie e depositi di scarico pericolosi che chi occupa le aree protette da tali sistemi di spegnimento.


Tutti gli impianti di spegnimento sono progettati, e installati, in accordo con gli standard Nazionali e sono riconosciuti da ISO 14520-13, UNI EN 15004-8, NFPA 2001, EPA, VdS.

Caratteristiche


La miscela del gas IG541 è composta dal 42% da Argon, 50% Azoto e 8% di CO2.


Come tutti i sistemi inerti, anche gli impianti caricati con gas IG541 non sono nocivi per il personale che si trova negli ambienti protetti con tali sistemi, anche se è buona norma ricordare che la bassissima percentuale di Anidride Carbonica accelera e stimola il ritmo respiratorio.


I sistemi IG541, durante la scarica, non generano spiacevoli nebbie e depositi di scarico pericolosi che chi occupa le aree protette da tali sistemi di spegnimento.


Tutti gli impianti di spegnimento sono progettati, e installati, in accordo con gli standard Nazionali e sono riconosciuti da ISO 14520-13, UNI EN 15004-8, NFPA 2001, EPA, VdS.

Ogni giorno respiriamo dei gas inerti che comunemente, nel loro insieme, definiamo semplicemente ARIA.

Argon e Azoto sono i principali componenti che ogni giorno inaliamo e Bettati Antincendio è molto attenta all’impatto ambientale, per questo motivo è stata tra le prime aziende italiane a proporre i propri sistemi di spegnimento a gas inerte dividendoli in:


IG01 (Argon)
IG100 (Azoto)
IG55 (Miscela di Argon + Azoto)
IG541 (Miscela di Argon + Azoto + CO2)


5 MOTIVI PER PREFERIRLI

  • Impatto ambientale nullo;
  • Nessuna nebbia dopo la scarica;
  • Costo basso del Gas;
  • Non servono canali per il lavaggio dell’aria nei locali protetti;
  • Hardware studiato e realizzato da Bettati Antincendio, in accordo alla UNI EN12094 completi dei Certificati di conformità CE0057-CPD-047/2008.

casehistory

footer
pager